Spagna - Granada e l'Alhambra

Qal'at al- hambra è il nome intero arabo che significa - cittadella rossa -.
Alhambra nasce come una città murata costruiuta sopra il colle oltre il fiume Darro
e funzionava come una città fortificata completa di botteghe, 
scuole e moschee, separata da Granada.
Il suo fondatore fu al-Hamar, il Rosso (aveva la barba di colore rossiccio), 
che edificò la prima parte del palazzo, era il 1238.
Successivamente il figlio Muhammad II lo fortificò.
Nel 1492, con la conquista di Granada da parte dei Re Cattolici, 
l'Alhambra passò ad essere palazzo reale dei Re di Spagna e 
questo salvò il complesso dalla distruzione.
Di fronte all'Alhambra c'è un altro palazzo indipendente, il Generalife,
immerso da frutteti e giardini era il luogo di ristoro dei Re di Granada